INGRESSO GRATUITO NEI LUOGHI DELLA CULTURA LA PRIMA DOMENICA DI OGNI MESE
Prossimo appuntamento: domenica 2 aprile 2017
sedi e orari dei musei e aree archeologiche
Home - Mostre e appuntamenti -  Mostre ed eventi in corso - Domenica gratis

Dal 6 luglio 2014 il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, ha introdotto #domenicalmuseo,  l'ingresso gratuito in tutti i luoghi della cultura dipendenti dal nostro dicastero in occasione della prima domenica di ogni mese.
Ecco l'orario di apertura del Museo Nazionale Etrusco di Marzabotto e scavi dell'antica città di Kainua in cui potrete entrare gratuitamente la prossima prima domenica del mese cioè domenica 2 aprile 2017.
Vi ricordiamo anche la possibilità (ore 9-11) di visitare la piccola mostra "Claterna, immagini di una città sepolta", allestita al Palazzo di Varignana fino al 30 giugno 2017, e le altre mostre organizzate in collaborazione con questa Soprintendenza.

Museo Nazionale Etrusco "Pompeo Aria" di Marzabotto (BO) e antica città di Kainua
aperto dalle 9 alle 18.30 - area archeologica dalle 8 alle 19

Marzabotto (BO), la Necropoli orientaleCiò che fa di Marzabotto, l’antica Kainua, una testimonianza unica nell’ambito della civiltà etrusca è la straordinaria conservazione -dovuta all’abbandono dei luoghi a partire dall’invasione celtica del territorio- dell’originale impianto della città, scandito dalle ampie strade che si incrociano ortogonalmente, suddividendo in modo regolare lo spazio urbano orientato secondo i canoni dell’etrusca disciplina.
Visitare il sito significa passeggiare sul vasto pianoro su cui si snodano i resti dell’abitato, per poi salire alle costruzioni sacre dell’acropoli e ridiscendere alle aree funerarie situate subito al di fuori della città dei vivi.
Il museo -dedicato a Pompeo Aria, organizzatore del primo nucleo della collezione- raccoglie le testimonianze, ricche di suggestione, della vita della città, che prosperò dalla fine del VI alla metà del IV secolo a.C., con i ricchi corredi delle necropoli, le ricostruzioni di tetti e degli alzati delle case, le statuette votive in bronzo e la testa di Kouros, insieme a testimonianze dal territorio circostante (i ricchi corredi funerari etruschi da Sasso Marconi).

 

guarda il report dei visitatori di #domenicalmuseo

per l'elenco completo di tutti i luoghi della cultura del MiBACT aperti vai al sito del Ministero